Passaggio a livello via Casati – via Battisti

***CHIUSURA PASSAGGIO A LIVELLO DI VIA BATTISTI (INCROCIO VIA GILERA): ECCO I POSSIBILI SCENARI.***

Si è svolta la Commissione per discutere della Relazione Tecnica del Centro Studi Traffico di Milano, incaricato dalla nostra Amministrazione Comunale per studiare effetti e possibili soluzioni per la viabilità a seguito della chiusura (ormai imminente) del passaggio a livello di Via Battisti.

passaggio a livello

Tralasciando eventuali considerazioni sul merito (che sarebbero più che lecite), ci limitiamo a riportare le possibili soluzioni prospettate (come da foto allegate):

Scenario 0 = non prevede alcun tipo di intervento da parte dell’Amministrazione Comunale di Arcore a seguito della chiusura del passaggio a livello.

Scenario 1 = prevede in contemporanea alla chiusura del passaggio a livello di Via Battisti, la rimodulazione di fasi e tempi semaforici dei tre impianti posti sull’asse Gilera – Casati.

Scenario 2 = prevede in contemporanea alla chiusura del passaggio a livello (oltre alla rimodulazione di fasi e tempi semaforici degli impianti Gilera – Umberto I e Roma – Casati) la realizzazione di una rotatoria in corrispondenza dell’intersezione Croce – Casati (con conseguente soppressione dell’impianto semaforico esistente).

passaggio a livello

Scenario 3 = prevede in contemporanea alla chiusura del passaggio a livello di Via Battisti (oltre alla contemporanea rimodulazione di fasi e tempi semaforici degli impianti Gilera – Umberto I e Roma – Casati) la realizzazione di una rotatoria in corrispondenza dell’intersezione Croce – Casati (con soppressione dell’impianto semaforico esistente) e la realizzazione di un sottopasso veicolare in corrispondenza del tratto di Via Casati compreso tra Via Umberto I e Via Roma, che colleghi Via della Pace con Via Casati. Tale soluzione necessiterebbe di due ulteriori studi (di fattibilità tecnica e di fattibilità economica).

passaggio a livello

Scenario 4 = Prevede in contemporanea alla chiusura del passaggio a livello di Via Battisti (oltre alla contemporanea rimodulazione di fasi e tempi semaforici dell’impianto Gilera – Umberto I) la realizzazione di due rotatorie, di cui una in corrispondenza dell’intersezione Croce – Casati e l’altra in corrispondenza dell’intersezione Roma – Casati.

passaggio a livello

Per i tecnici lo scenario 4 parrebbe il più “quotato” e, difatti, così concludono: “lo Scenario 2 può essere considerato come lo scenario di minima, di immediato intervento e contemporaneo alla chiusura del passaggio a livello. Lo Scenario 3 richiede tempi e risorse economiche molto superiori rispetto agli altri scenari pertanto può essere realizzato soltanto nel lungo periodo inoltre necessita di un dettagliato studio per verificarne la fattibilità plano-altimetrica. Lo Scenario 4 può essere considerato lo scenario obiettivo (alternativo allo Scenario 3 e integrativo dello Scenario 2) cioè quello che sostanzialmente risolve gli accodamenti ai semafori di Via Casati e che può essere realizzato nel breve periodo”.

Lascia un commento