Monza. Assalto al nostro gazebo

Monza 18-02-2017

Dopo aver visto il filmato dell’aggressione subita da ragazzi dell’MGP da parte di soggetti dei Centri A-Sociali, rimango turbata. Come donna e madre, ritenendomi femminista convinta, ho cresciuto mio figlio nel rispetto della figura femminile.
Costoro hanno sicuramente madri che indossano cappellini fuxia o che il 25 novembre s’indignano per la violenza che le donne subiscono.
Personalmente mi dissocio da simili manifestazioni esteriori.
Ecco, mi chiedo in quanto madri, che lavoro educativo hanno fatto sui loro figli per crescerli così violenti?

Solidarietà ai giovani dell’#MGP di Monza e soprattutto a Laura Capra e Francesca Micale

Laura Besana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *